Barriere D'Aria

Slide 2
APPLICAZIONI
Industrie lattiero casearia
Slide 3
applicazioni
Stagionatura prosciuttifici
Slide 4
Applicazioni
Celle di conservazione formaggi
Slide 1
APPLICAZIONI
Produzione miele
Slide 5
APPLICAZIONI
Produzione marmellate
Slide 6
applicazioni
Industria conserviera

Applicazioni e usi delle barriere d’aria

Lo scopo dell’installazione delle porte a lama d’ aria  o cortine d’ aria è il mantenimento delle condizioni ambientali ideali all’ interno dei locali pubblici o degli stabilimenti industriali.

Anche a livello di piccole e medie attività commerciali le barriere d’ aria o cortine d’ aria possono agevolare l’ingresso dei clienti attraverso le porte di passaggio dei negozi che sono in questo modo più accessibili al pubblico.       

Nei negozi o nelle attività commerciali in genere le cortine d’ aria riescono anche, se ben dimensionate, a offrire notevoli risparmi energetici evitando eccessive dispersioni di fresco o di calore create dai sistemi di climatizzazione nel periodo estivo oppure dai riscaldamenti nel periodo invernale

Nei negozi o nelle sale espositive le cortine a lama d’aria mantengono ambienti salubri limitando l’ ingresso dall’ esterno di polveri, smog, inquinanti in genere.

Il tutto porta all’ ottenimento di un ambiente più pulito, salubre e in definitiva più accogliente

Altra funzione estremamente importante e’ la limitazione al passaggio di insetti volanti , soprattutto nei locali adibiti a lavorazioni di materiale alimentare

Buona norma è l’assicurarsi, durante le fasi di dimensionamento , che la larghezza della porta a lama d’aria sia uguale o maggiore rispetto alla larghezza del vano e che l’ altezza di installazione non sia incompatibile con quanto dichiarato dal produttore di cortine d’ aria.

Per avere infatti la massima efficienza e’ assolutamente indispensabile che  l’uscita del flusso d’aria abbia la velocità e la portata d’aria sufficienti a garantire la copertura in verticale dell’ intera altezza del vano. Se così non fosse l’ ultima parte del vano della porta verrebbe lasciato aperto con le ovvie conseguenze.

Le barriere a lama d’ aria o cortine d’ aria  riescono , se ben dimensionate, a isolare due diversi ambienti e ad impedirne o comunque limitare le dispersioni di fresco o caldo. Molto apprezzato è il loro utilizzo in abbinamento con i portoni ad impacchettamento. Con opportuni accorgimenti infatti queste applicazioni risultano ideali quando , all’ atto della apertura del portone ad impacchettamento per le operazioni di carico e scarico merci si deve ad esempio impedire o limitare l’ ingresso di aria fredda dall’ esterno nel periodo invernale anche solo per pochi minuti o lassi di tempo comunque brevi che causerebbero altri menti gravi ed antieconomiche dispersioni termiche.

Applicazioni ideali su :

  • Portoni ad impacchettamento
  • Portoni industriali in genere
  • Portoni con apertura a libro
  • Portoni industriali  sezionali
  • Portoni industriali scorrevoli
  • Portoni industriali flessibili
  • Portoni ad avvolgimento

Le nuove e più recenti generazioni di  barriere d’aria o lame d’ aria  rappresentano  la soluzione ideale per mantenere un clima interno ai locali sia professionali che industriali  confortevole anche e soprattutto  in esercizi commerciali ed in edifici pubblici  o locali adibiti ad attività sportive , porte di ingresso di piscine , centri sportivi e palestre  che in genere hanno  le porte di ingresso  aperte o che comunque hanno una frequenza di apertura e di chiusura estremamente elevata.

Le barriere d’aria  o lame d’ aria  creano una parete dinamica d’aria sulla sezione verticale della porta ed agiscono come una invisibile barriera che divide l’ambiente esterno da quello interno e dividono ovviamente le diverse situazioni climatiche impedendone o comunque limitandone la miscelazione e la dispersione.

Si possono mantenere le porte di ingresso degli esercizi aperte favorendo l’ ingresso della Clientela.

Vengono diminuite drasticamente le infiltrazioni d’aria calda in ambienti climatizzati durante il periodo estivo.

Proteggono i locali dall’ ingresso di fumi, polveri ed insetti mantenendo l’aria ambiente fresca e pulita

Riducono drasticamente il consumo energetico in particolar modo quando esiste una sostanziale differenza di temperatura tra l’ aria interna e l’ aria esterna.

Installazione estremamente semplice che, normalmente, non richiede opere murarie

Nel periodo invernale  recuperano l’ aria calda dalla parte alta del locale impedendo così fenomeni di stratificazione

Evitano la miscelazione  di odori , vapori o fumi, con ovvie applicazioni  adatte a separare le zone per fumatori.

Proteggono i locali dall’ ingresso di fumi, polveri ed insetti mantenendo l’ aria ambiente fresca e pulita

Settori industriali e civili di possibili applicazioni sono :

  • Caseifici
  • Industria lattiero casearia
  • Salumifici
  • Stagionatura prosciuttifici
  • Magazzini materiale metallico
  • Celle di stagionatura formaggi e salumi
  • Celle di conservazione formaggi e salumi
  • Celle di conservazione alimenti
  • Industria conserviera
  • Produzione marmellate
  • Piscine
  • Palestre
  • Centri sportivi
  • Produzione miele
  • Imballaggi

Grazie alle cortine dinamiche d’ aria o porte a lama d’ aria    si riescono a ridurre i costi di gestione del riscaldamento e del raffrescamento  dei locali e , se ben  dimensionate oltre a ridurre i costi  fino all’80%  aumentano il  comfort dei clienti  e delle maestranze che lavorano negli stabilimenti..

Nei negozi,

  • Ristoranti
  • Pub
  • Bar
  • Supermercati
  • Uffici
  • Show room
  • Musei
  • Mense, self service
  • Comunità

Le nostre barriere d’aria o le cortine dinamiche d’ aria  consentono una migliore accessibilita’ ai locali stessi mettendo a proprio agio il cliente al momento dell’ ingresso  che può entrare con maggiore facilita’ e liberamente. Questo , in genere porta inevitabilmente ad un aumento  dei clienti e quindi anche  delle vendite.

UN INVITO AD ENTRARE

Infatti un ingresso completamente aperto , senza barriere di alcun tipo agevola e favorisce il passaggio di persone  e  mette in comunicazione ambienti con temperature

Le caratteristiche diverse senza permettere dispersioni di energia oltremodo antieconomiche e costose. Le barriere a lama d’aria creano in sostanza una porta invisibile che permette di mantenere all’interno dell’ambiente

un clima confortevole in ogni periodo dell’ anno, in particolare in estate ed in inverno  senza sprechi  oppure ostacoli e barriere  agevolando l’ entrata nei locali da parte dei clienti .

Le barriere d’aria sono una protezione dal freddo e dal caldo esterni, vengono utilizzate soprattutto nei locali del tipo:

  • Stabilimenti industriali
  • Officine
  • Autorimesse
  • Magazzini carico e scarico merci
  • Corriere
  • Stabilimenti lavorazione materiale alimentare
  • Caseifici
  • Industria lattiero casearia
  • Salumifici
  • Stagionatura prosciuttifici

Sono estremamente utili nel ridurre le correnti d’aria in ingresso ai locali che veicolano , in genere , smog , insetti , polveri , gas di scarico e altri inquinanti in sospensione.

Trovano ideale collocazione nei portoni industriali del tipo :

  • Portoni ad impacchettamento
  • Portoni industriali in genere
  • Portoni con apertura a libro

Le barriere d’ aria rappresentano une eccellente barriera dinamica per ridurre le correnti di aria di passaggio trasversale dai vani dovute al vento o a differenze di temperatura fra l’ interno e l’ esterno dei locali. Rappresentano anche una eccellente barriera dinamica per le polveri , gli insetti , il fumo , lo smog e altri inquinanti  in sospensione nell’ aria che altrimenti passerebbero attraverso i vani.

Altri fattori come  la depressione interna dei locali ,  eventuali venti forti, oppure la  posizione della porta, la presenza eventuale  di portoni posti in linea su lati opposti del capannone o dello stabilimento  e , non ultima  l’altezza di installazione  devono essere presi attentamente in considerazione per il dimensionamento delle barriere d’ aria dinamiche.

Vantaggi delle barriere d’ariacortine d’aria o  lame d’aria :

• limitano , ma nella miglior ipotesi di corretto dimensionamento , impediscono  l’ingresso d’aria fredda  esterna  nel periodo invernale  da portoni e grandi aperture degli edifici industriali o stabilimenti e nel periodo estivo limitano o impediscono la fuoriuscita di aria fredda dai locali climatizzati

• possono essere ad aria neutra , ricircolo aria ambiente oppure anche riscaldate con resistenze elettriche o riscaldate con batterie ad acqua calda

Vari accessori forniti :
• staffe  di sostegno
• variatore di velocità

Le nostre barriere d’ aria dinamiche  sono installabili anche in batteria, di fianco le une alle altre per poter coprire per tutta la larghezza anche portoni industriali molto ampi.

Le nostre barriere d’ aria industriali vengono utilizzate anche :

  • Portoni industriali  sezionali
  • Portoni industriali scorrevoli
  • Portoni industriali flessibili
  • Portoni ad avvolgimento

Vengono utilizzate negli edifici industriali con portoni ad apertura frequente oppure  zone confinanti con altri locali non riscaldati o non climatizzati  e con transiti frequenti di passaggio dai vani soprattutto di muletti.

Le barriere d’ aria o cortine d’ aria  creano una barriera  invisibile fra aria calda e aria fredda nelle zone di transito tra l’ interno e l’ esterno di un edificio , negozio , o locale pubblico in genere. Senza le barriere d’ aria le porte e i vani di ingresso aperti si traducono in un notevole incremento dei costi di riscaldamento. L’ utilizzo delle barriere d’ aria crea quindi i presupposti per eccellenti recuperi di calore traducibili in risparmi economici. Inoltre la presenza di correnti d’aria negli ambienti di lavoro uffici , officine , negozi , biblioteche , teatri , musei , palestre , PISCINE , CENTRI SPORTIVI IN GENERE  , ecc  può essere causa di malattie che a loro volta provocano assenze dal lavoro e conseguenti perdite economiche. Le porte d’aria della nostra linea possono essere fornite  anche con resistenze a bordo per il riscaldamento dell’ aria nei periodi invernali o batterie d’ acqua calda al fine di utilizzare lo stesso circuito di riscaldamento al medesimo scopo.

Per ridurre i costi di riscaldamento ed i disagi o i danni  per le correnti d’aria fredda in entrata nei locali industriali nel periodo invernale , possiamo infine proporre macchine industriali con altezze di installazione massime fino a cinque metri.